Via Valle d'Aosta 16/18 - 46100 - Lunetta-Frassino (MN) +39 338 915 2276 info@mantovac5.com mantovacalcio@pec.divisionecalcioa5.it
Il Mantova dei Mantovani!
mantova-vicenza-07-aprile-2018

VILLORBA CALCIO A 5 - MANTOVA BRUSCHI SERVICE 5-6

Sabato 14 Aprile @ Palateatro-Villorba ore 16:00

SERIE B 11^ GIORNATA RITORNO:
VILLORBA C5 vs. BRUSCHI SERVICE MANTOVA: 5-6 (p.t.1-2)

MARCATORI:09’16’’ Miceli (V), 15’05’’-34’00’’- 35’52’’- 38’50’’Leleco (M), 16’07’’-32’24’’ Manzali (M), 24’53’’-35’12’’ Mazzon (V), 32’10’’ Del Piero (V), 34’36’’ Vailatti (V).

VILLORBA: Gaudino, Gumirato, Bordignon, De Vivo, Vailati Canta, Mazzon, Miceli, Del Piero, Maddalosso, Bortolini, Zornetta, Venier. All. Regondi

MANTOVA: Fontaniello, Gumeniuk, Mercolini, Pagnussatt, Leleco, Guerrieri, Belleboni, Montelli, Mariani, Manzali, Fabinho, Ricordi. All.Milella

ARBITRI: Desogus di Cagliari, Leanza di Acireale CRONO: Filippi di Bergamo

Note: spettatori 200 circa, ammoniti Fabinho (M), De Vivo (V).

VILLORBA (TV) – La nona sinfonia!

Il Bruschi Service Mantova Calcio a 5 chiude la regular season con la nona vittoria di fila espugnando anche Villorba, in una gara che nulla valeva per la classifica, ma che fa morale e lancia i biancorossi come favoriti nella lotteria dei play off promozione. Partita dai ritmi blandi, dove le squadre badano soprattutto a limitare eventuali danni in vista degli spareggi, ma il Mantova pur giocando per larghi tratti sotto ritmo, quando accelera sa mettere in difficoltà qualsiasi avversario. Gara figlia soprattutto delle tante rotazioni, con spazio agli uomini che hanno avuto meno minutaggio nel corso della stagione, ma anche i giocatori meno utilizzati, si sono fatti trovare pronti dal mister che ha potuto provare nuove soluzioni tattiche, pur rischiando poco e niente. Chiusa in bellezza una stagione eccezionale in seconda piazza a quota 49, dietro solo alla corazzata Petrarca avanti sei lunghezze, i biancorossi ora dovranno concentrarsi in maniera decisa sul primo turno dei play off, dove incontreranno il Thiene quinta classificata, oggi vittoriosa in trasferta a Cornedo, dove ha potuto appunto strappare il pass per gli spareggi. Prima partita in casa dei vicentini sabato prossimo e ritorno al Neolu’ il 28 aprile. Un doppio confronto che sancirà chi tra le due, potrà andare a giocare la doppia finale con la vincente di Villorba/Vicinalis che darà l’accesso alla serie A2. Il motto è sempre quello di inizio stagione: testa, gambe e cuore, che con lavoro, umiltà e poche parole, hanno portato questo Mantova sino alle porte del paradiso: il sogno continua, vietato sbagliare.

La cronaca: Mantova che si presenta al Palateatro quasi al completo, con mister Milella che decide di dare un turno di riposo a Palermo e Louanda. Quintetto iniziale che vede davanti a Ricordi tra i pali Pagnussatt, Leleco, Mercolini e Montelli. Si parte a ritmi blandi ed emozioni che nella prima frazione di gioco tardano a venire. Al 3' bell’ azione manovrata del Mantova, con Leleco che dalla fascia destra vede smarcato Mercolini in area, che però non aggancia e palla respinta dalla difesa. Al 5’ ci prova il Villorba con tiro dalla destra di Mazzon che finisce alto. Al 6’ si coordina Leleco dal limite dell’area e la sua botta di sinistro centra in pieno il palo. Al 7’ discesa di Manzali sulla sinistra, palla in mezzo, dove Guerrieri non aggancia. Al 8’ Ricordi devia in angolo una conclusione ancora di Mazzon. Al 9’ è lesto Del Piero a prendere palla su errore di Guerrieri, ma la sua conclusione dal limite viene deviata in angolo da Ricordi. Il Villorba passa in vantaggio con Miceli che a centro area, mette dentro un passaggio filtrante ancora di Del Piero dalla destra. Il Mantova non si scompone e ci prova con tiro di Montelli dalla destra che finisce tra le braccia dell’estremo difensore locale. Al 11’ Ricordi deve uscire per deviare la palla in fallo laterale su azione pericolosa dei locali dalla sinistra. Il Mantova ci prova con conclusioni dalla distanza, ma prima Leleco e poi Pagnussatt spediscono a lato. Al 15’05’’ arriva il pareggio biancorosso: azione in velocità di Fabinho sulla sinistra, palla in mezzo all’area dove Leleco calcia di sinistro di precisione nell’angolino 1-1. Al 16’ il Mantova raddoppia con Manzali che sulla sinistra riceve palla ancora da Fabinho, calciando sul secondo palo 1-2. I locali ci provano al 18’, ma la conclusione finisce a lato di un soffio.

La ripresa vede le squadre maggiormente aperte e si registrano maggiori emozioni che nella prima frazione di gioco. Al 22’ subito Mantova pericoloso con Manzali che calcia di punta dalla sinistra, sfiorando il palo. Al 22’ 30’’ ancora Manzali protagonista stavolta in fase difensiva, deviando un tiro diretto a rete da dentro l’area di rigore. Al 23’ ci prova Leleco calciando dalla destra, ma la sua conclusione è deviata in angolo, sul corner ci riprova ancora lui, ma il suo tiro finisce altissimo sopra la traversa. Al 24’ azione personale di Leleco che si invola verso la porta venendo atterrato. Punizione dai 15 metri in posizione centrale che lo stesso Leleco si fa respingere dalla barriera. Ci prova il Villorba a sorprendere Fontaniello subentrato a Ricordi nella ripresa, ma l’estremo difensore respinge. Ancora 24’ minuto con bella azione di Leleco per Fabinho, con percussione centrale e pallonetto a tu per tu con il portiere che finisce alto di un soffio. Al 24’53’’ arriva il 2-2 dei locali con Mazzon che conquista palla da un errore della difesa virgiliana e calcia imparabilmente sul secondo palo. Il Villorba ci riprova, ma Fontaniello respinge bene la conclusione di Bordignon dalla sinistra. Villorba ancora pericoloso un minuto dopo, ma la conclusione finisce sull’esterno della rete. Al 27’ punizione Mantova per atterramento di Manzali dai 20 metri, calcia Fabinho e tiro deviato in angolo dalla difesa. Al 28’ bellissima azione del Mantova in velocità con Fabinho che mette in mezzo per Manzali e destro che lambisce il palo finendo fuori di pochissimo. Al 30’ punizione per il Villorba dai 15 metri da posizione centrale, respinta in fallo laterale da Manzali. Al 32’10’’ Villorba in vantaggio con Del Piero che imbeccato a centro area mette dentro in pallonetto il 3-2. Nemmeno 10’’ però che il Mantova torna in parità con un azione stupenda di Manzali che dribbla un avversario e dalla sinistra calcia di precisione una palla che finisce nel sette per il 3-3. I locali rispondono con un bel tiro che scheggia il palo alla destra di Fontaniello. Al 34’00’’ arriva il senso fallo dei locali e conseguente tiro libero che Leleco realizza per il Mantova trovando il 3-4.Nemmeno 30’’ che la partita torna in equilibrio con Vailatti che appostato sul secondo palo non sbaglia mettendo dentro un passaggio filtrante. Al 35’12’’ i locali tornano avanti con Mazzon che ruba palla a Pagnussatt e mette dentro da centro area. I colpi di scena si susseguono e al 35’52’’ ancora Leleco trova la parità, con un tiro di sinistro dalla distanza che si insacca imparabilmente alle spalle dell’estremo difensore di casa. Al 38’ il Villorba prova a inserire il portiere di movimento, ma la mossa non da gli effetti sperati, concedendo spazio per i tiri dalla distanza dei virgiliani. Ci pensa ancora Leleco a portare avanti il Mantova con conclusione alta dalla difesa, che attraversa tutto il campo e si insacca nella porta sguarnita al 38’50’’ per il 5-6. Al 39’ il Mantova potrebbe allungare ulteriormente, ma Leleco dal tiro libero trova il palo, con azione che di fatto chiude la gara.